REDDITO DI CITTADINANZA, DOMANDE DA INTEGRARE SE PRESENTATE A MARZO

[Interessante]

  Recensione di Giuseppe Filippi     Pubblicata il 09/10/2019

Autore: Gremigni Pietro Fonte: Guida al Lavoro nr. 40 del 09/10/2019 pag. 24


Classificazione:

Leggi collegate:

img_report

Con il messaggio n. 3568 del 2 ottobre 2019 l’Inps ha fornito le istruzioni operative per l’invio delle dichiarazioni mancanti.


Le domande di reddito e di pensione di cittadinanza presentate prima del 30 marzo 2019, data di conversione in legge del d. l. 4/2019, dovranno essere integrate in base ai modelli definitivi di richiesta.

Il pagamento dei benefici per il mese di ottobre 2019 sarà subordinato alla presentazione entro il 21 ottobre dell’integrazione richiesta, tramite una sede Inps, un Caf o un patronato.

In caso contrario, sarà necessario ripresentare la domanda.


Indietro